Stradom Street

Stradom Street.

Una breve strada Stradom corre verso sud da piazza Bernardyński, il cui nome deriva dalla parola italiana la strada -doga. Nel Medioevo tra due città – Cracovia e Kazimierz hanno sviluppato un insediamento artigianale chiamato Stradom o Pons Regalis. Era separato da Kazimierz dal vecchio fiume Vistola, quindi era una zona paludosa, dove presumibilmente l'argilla fu ottenuta per la costruzione della chiesa di Santa Maria. W 1419 r. King Władysław Jagiełło si è unito a Stradom a Kazimierz, tuttavia, questa zona ha mantenuto la sua autonomia fino al XIX secolo. Amministrativamente, subordinato a Kazimierz, tuttavia, Stradom aveva il suo sindaco e diversi rappresentanti seduti nel consiglio comunale di Kazimierz. C'erano numerosi hotel qui, e in epoca austriaca c'era una dogana principale, all'interno della quale la non più esistente chiesa di S.. Jadwiga.

Oggi, ul. Stradom, costruito con case di centocinquanta anni, è un frammento insignificante del sentiero tra pl. Bernardyński e ul. Krakowska.

Nella palazzina al n. 13 era situato l'hotel Pod Biała Różą, dove un tempo visse il famoso scrittore francese Honorius de Balzac. Le sue visite nella città vicino a Wawel erano puramente private, perché si è fermato qui mentre andava in Ucraina, dove è andato a trovare la sua futura moglie, amata Ewelina Hańska. Ha espresso le sue impressioni su Cracovia in due parole: "Cadavere della capitale".