Museo storico di Cracovia

Museo storico di Cracovia

Il museo si occupa di tutto, cosa lega -”con la storia e la cultura di Cracovia. La sede è nel Palazzo Krzysztofory.

Krzysztofory
Mercato principale 35, tel.4229922
Il palazzo è stato costruito unendo diverse case popolari. W XVIII w. era famoso per i giochi e le palle su larga scala, che si sono svolte qui. Successivamente, ha avuto destini diversi. Oggi è visitato da folle di turisti. I documenti più antichi della città sono stati raccolti qui, insegne, vecchi piani di Cracovia, ritratti di assessori e personaggi illustri per la città, vestito colorato della Cracovia Lajkonik, ecc.. Aperto mercoledì, venerdì-domenica. 9.00-15.30, Mer. 11.00-18.00; il secondo sab. io nd. mese chiuso.

Torre del municipio
Mercato principale 1
L'unica parte superstite del municipio medievale. I monumenti storici di Cracovia possono essere visti nella torre, m.in. le insegne del sindaco, bastoni della gilda, halabardy.
Aperto: Mercoledì-venerdì. 10.00-17.00, sb.-nd. 9.00-16.00, druga sb. io nd. mese chiuso.

La casa sotto la croce – Galleria del teatro
il. Szpitalna 21, tel.4226864
Nel periodo tra le due guerre, il caseggiato fu sede dell'Associazione degli Artisti; il teatro d'avanguardia Cricot operava qui. Fedele alle tradizioni teatrali, il museo ha organizzato una mostra permanente nel Dom pod Krzyżem dedicata alla storia del teatro di Cracovia dai tempi di “scene di corte” ai giorni nostri. Ci sono ritratti di artisti associati alla scena di Cracovia, souvenir di Helena Modrzejewska e Ludwik Solski, scenografie e costumi, incl. di Mehoffer, Wyspiański, Pronaszki, Kantora. Ci sono anche foto, cartelli, programmi o inviti a teatro.
Il museo organizza anche mostre temporanee.
Aperto gio-dom. 9.00-15.00, Mer. 11.00-18.00, druga sb. io nd. mese chiuso.

Vecchia sinagoga
il. Largo 24, tel. 4220962
La sinagoga fu costruita a cavallo tra il XV e il XVI secolo. Un tempo i membri della comunità ebraica si riunivano nel cortile davanti al tempio, è qui che è andata la vita di questa comunità. Ristrutturato dopo la seconda guerra mondiale, il suo aspetto esterno ricorda una figura della fine del XVI secolo. Al giorno d'oggi, come museo della cultura ebraica, raccoglie principalmente oggetti legati alla tradizione e al rito ebraico, oltre a prodotti di artigianato artistico e dipinti con temi ebraici. È stato anche creato un luogo dedicato alla memoria degli ebrei assassinati durante la seconda guerra mondiale.
Aperto da mercoledì a giovedì. 9.00-15.30, pt. 11.00- 18.00, sb.-nd. 9.15.30; primo sab. io nd. mese chiuso.

Casa della Slesia
il. Pomerania 2, tel. 6331414
La sede della Gestapo a Cracovia si trovava qui. I polacchi sono stati imprigionati qui, sottoponendoli a brutali interrogatori e torture. Oggi puoi vedere foto scioccanti e souvenir della prigionia. Aperto dal lunedì al mercoledì, pt. 9.00-15.30, Mer. 11.00-18.00, terzo sab. io nd. mese 9.00-15.30.

La casa Hipolit
Piazza Mariacki 3, tel. 4224219
È in preparazione una mostra permanente dedicata alla borghesia di Cracovia, e soprattutto il design degli interni. Così potrai vedere mobili e oggetti di uso quotidiano qui.
Attualmente, qui si tengono mostre temporanee.
Aperto 9.00-15.30, Mer. 11.00-18.00, druga sb. io nd. mese chiuso.

Celestat
il. Lubicz 16, tel.4293791
C'è una mostra permanente dedicata alla Confraternita degli uccelli. Questa organizzazione risale a cavallo tra il XIII e il XIV secolo. Fratellanza di tiro, chiamato Kurkowy, si trattava dell'addestramento dei cittadini in caso di necessità di difendersi dal nemico. Celestat è il nome di un poligono di tiro, durante la quale lunedì è avvenuta una sparatoria ad una gallina di legno sul Corpus Christi (da qui il nome della Confraternita). Vincitore, il cosidetto. il re dei gallinacci, stava diventando una personalità molto importante. W 1831 r. Le attività della Confraternita furono riattivate sotto il nome di Towarzystwo Brackie Strzeleckie.
La mostra è presentata in quattro sale: Armeria, Tesoro. Sala Strzelecka e Sala Bracka. Chiuso mercoledì. pt., sb., nd. 9.00-15.30, il giov. 11.00-18.00. Il secondo sabato. io nd. mese chiuso.