Musei a tema a Cracovia

Musei a tema a Cracovia

Museo Archeologico
il. Poselska 3, tel.4227100, 4227560
Il museo è stato fondato a metà del secolo scorso, e una delle prime mostre, che posto hanno trovato qui, c'era una statua di Światowid. Nel tempo, il raccolto è cresciuto, wzbogacając się o .zdobyczezwiązane ze starożytnymi i średniowiecznymi dziejami Małopolski. Oggi puoi vedere prodotti realizzati in osso e corno, ornamenti d'argento e d'oro, monete e gioielli. La coscienza è molto impressionante, che gli oggetti raccolti qui ne hanno una dozzina circa, e alcuni addirittura decine di migliaia di anni.
Il museo organizza anche mostre temporanee legate alla più antica storia della Małopolska.
Aperto lun., Mer. 10.00-14.00, wt. 13.00- 18.00, Mer. 13.00-17.00, nd. 11.00-15.00, pt. è B. Chiuso, sb.

Museo dell'Arcidiocesi
il. Kanonicza 19, tel. 4218963
Il museo ti invita a una mostra permanente “Arte religiosa: pittura, scultura, artigianato artistico dei secoli XII-XVII” e per vedere la stanza di Papa Giovanni Paolo II, che ha vissuto qui come vescovo. Il vecchio interno è stato conservato nella stanza, completandolo con ricordi successivi relativi a Karol Wojtyła.
Aperto dal martedì alla domenica. 10.00-15.00.

Museo etnografico
pl. Wolnica 1, tel. 6562863, 6563975
Chi è vicino all'atmosfera di un “villaggio tranquillo, villaggio felice”, dovresti assolutamente dare un'occhiata a Wolnica Square. Nel museo che si trova qui, puoi vedere i colorati costumi di Cracovia e degli highlander, strumenti e oggetti quotidiani, oggi abbastanza arcaico. Secondo i reperti, è possibile ricreare un calendario delle usanze rurali, legati alle festività religiose e ai lavori agricoli. Inoltre, qui sono stati raccolti capolavori di arte popolare. Aperto lun. 10.00-18.00, Mercoledì-venerdì. 10.00-15.00,sb.-nd. 10.00-14.00.

Ramo “Esterka”
il. Krakowska 46
Filiale del Museo, in cui vengono organizzate mostre temporanee.
Aperto come Museo Etnografico.

Museo della Farmacia Collegium Medicum dell'Università Jagellonica
il. Floriańska 25, tel. 4219279
Una visita a questo museo è un incontro straordinario con la storia della farmacia dal Medioevo ai giorni nostri. Una delle stanze ospita l'interno di una farmacia del XVII secolo. Puoi vedere i vecchi vasi qui, maioliche e mortai, mobili di ex farmacie monastiche. Sono stati ricostruiti anche gli interni dei solai, su cui venivano essiccate le erbe aromatiche, e stanze, dove venivano preparati i farmaci.
Martedì aperto. 15.00-19.00, -r.-nd. 11.00-14.00.

Museo geologico
il. Senato 1 – 3, tel.4221910, 4228920
Grazie alla mostra permanente, che è stato organizzato qui, puoi vedere la struttura geologica dell'area di Cracovia.
Martedì aperto. 10.00-17.30, Mercoledì-venerdì. 10.00-15.00, sb.-nd. 10.00-14.00.

Museo di Storia della Fotografia
il. Józefitów 16, tel. 6330637, 6345932
La collezione del museo è composta da oltre due milioni di foto, film e film. Sono presenti anche macchine fotografiche e attrezzature fotografiche.
Martedì aperto. 12.00-17.30, -r.-nd. 10.00-15.30,w nd. Ingresso libero.

Museo dell'Aviazione Polacca
al. Jana Pawia II 39, tel. 4127855, 4129000
Mostra relativa alla tecnologia aeronautica. Le collezioni includono, tra le altre. propulsione aeronautica prodotta da allora 1908 r. e anche aerei, elicotteri, motori di aerei e razzi sperimentali.
Aperto da maggio a dicembre da martedì a venerdì. 9.00-16.00, sb. 10.00-15.00, nd. 10.00-16.00. In inverno il museo può essere visitato previa comunicazione telefonica.

Museo della Giovane Polonia – Rydlówka
il. Tetmajera 28, tel. 6370750
La prima del Matrimonio di Stanisław Wyspiański a 1901 r, ha causato una tempesta nell'ambiente intellettuale di Cracovia. Il poeta si è commosso “vivo” eventi ed episodi sul palco, che è realmente accaduto durante il matrimonio del poeta Lucjan Rydel e della contadina Jadwiga Mikołajczyk. Soprattutto, tuttavia, ciascuna delle persone presentate nel dramma aveva il suo “Doppio” tra i partecipanti di un matrimonio autentico. Alcuni erano orgogliosi, altri erano indignati… Un cottage canoro che è sopravvissuto fino ad oggi”, il luogo di quel matrimonio, ricrea quegli eventi e il destino dei loro eroi: Wyspiański, Tetmajerów, Spud, la famiglia Mikołajczyk e altri. Il design degli interni di una delle stanze corrisponde rigorosamente alla descrizione fornita da Wyspiański nelle indicazioni stradali per il matrimonio. C'è anche una piccola mostra di costumi popolari di Cracovia.
Aperto dal martedì al mercoledì. 10.00-14.00, pt.-sb. 12.00-14.00,Mer. 15.00-19.00.
Guidare: tram #4, 8, 12, 40 al ciclo di Bronowice Nowe.

Museo Nazionale della Memoria – La Farmacia dell'Aquila
pl. Ghetto Heroes, tel. 6565625
La mostra presenta la storia del ghetto di Cracovia. Durante la guerra, una farmacia, appartenente a Tadeusz Pankiewicz, era il punto, in cui si organizzava l'assistenza medica agli ebrei e si svolgeva l'attività clandestina.
Aperto dal lunedì al venerdì. 10.00-16.00, sb. 10.00-14.00.

Museo di Storia Naturale
il. st. Sebastian 9, tel.4228937

Museo dell'Università Jagellonica Collegium Maius
il. Jagelloniano 15, tel. 4220549
Il museo più antico di Cracovia. Oltre alla collezione di dipinti e sculture, ha una collezione unica di strumenti e strumenti scientifici, m.in. globi astronomici dal XVI al XIX secolo. Nell'archivio fotografico puoi vedere oltre 35 mille. vecchi negativi. Puoi ordinare una guida. Aperto dal lunedì al venerdì. 11.00-14.30, sb. 11.00-13.30, w sb. Ingresso libero.

Cricoteka
il. Kanonicza 5, tel.4228332
Museo del teatro fondato dal compianto S. 1990 r. Tadeusz Kantor. Il teatro sperimentale Cricot da lui fondato si trovava qui. Attualmente, questo luogo è una raccolta di cimeli legati al già leggendario gruppo dell'artista. Nel museo si possono vedere fotografie che documentano rappresentazioni famose, scenario ricreato, disegni. L'esposizione cambia di volta in volta.
La Cricoteka è completata dallo studio di Kantor in ul. Siena 7, dove,puoi anche vedere disegni per spettacoli e dipinti. La parte residenziale conservata e, inoltre, la galleria realizzata a beneficio dei visitatori, intendono introdurre la figura del genio creatore. Nella galleria sono esposte solo le opere di Tadeusz Kantor. Da visitare lo studio-gallery, fissare un appuntamento per telefono in anticipo.

Museo zoologico
UJ college Zoologicum
il. Ingardena 6, tel. 6336377 w. 414 Aperto: Lun-mer, pt. 10.00-14.00.

Collegium luridicum UJ
il. Grodzka 53, tel.4227111.
Aperto: Mar-gio. 10.00-14.00, nd. 11.00-15.00.

Wieliczka
Il Museo delle Saline di Cracovia
il. Castello 8, tel. 2783266, 4221947.

Miniera di sale di Wieliczka
il. Daniłowicz 10, tel. 2787302
Ufficio Organizzazione Turistica tel.2787302
La miniera è il monumento polacco più famoso al mondo. W 1978 r. L'UNESCO l'ha iscritta nella prima lista mondiale del patrimonio culturale e naturale. Per ca.. 800 il sale è stato estratto da qui per anni. Il percorso turistico è di ca.. 3 km. Camminando attraverso di essa, si possono ammirare i laghi sotterranei, camere di post-sfruttamento, cappelle uniche con sculture uniche e rilievi di sale, collezioni di strumenti minerari. I gruppi più numerosi sono segnalati meglio per telefono.
Aperto 16 IV-15 X 7.30-18.30 e 16 X -15 IV 8.00-16.00.
Guidare: il mio è in lontananza 10 km a est di Cracovia sulla rotta E40. Dalla stazione ferroviaria principale, co 15 un bus privato percorre min.