Tumulo di Kosciuszko

Tumulo di Kosciuszko

Il tumulo Kościuszko è il tumulo più famoso di Cracovia. Camminarci sopra è stato di buon gusto sin dai tempi di Felicjan Dulski (che comunque, Salvataggio, per volere della sua intraprendente moglie scarpe, non ci è mai andato) e ogni dignitoso abitante di Cracovia con la sua famiglia sale all'altezza 333 m n.p.m. almeno una volta al mese. Originariamente chiamato Mogiła Kościuszko, il tumulo fu costruito da X. 1820 r. fare X 1823 r. da fondi donati da cittadini di tutto il Paese. L'iniziatore di questa impresa patriottica fu Franciszek Jaczewski, e gli autori del progetto: Szczepan Humbert e Franciszek Sapalski. In cima a 34,1 Il segno di gratitudine e memoria della metropolitana di Tadeusz Kościuszko ha in sé le terre dei campi di battaglia di Racławice, Maciejowice, Dubieńki e l'America. Su Kopac, nella parte di fortificazione, c'è una mostra permanente dedicata a Tadeusz Kościuszko, la sua vita e le sue attività.

Tadeusz Kosciuszko (1746-1817) è stata una delle poche figure a cavallo tra il XVIII e il XIX secolo, che è passato positivamente alla storia della Polonia e ha meritato rispetto postumo e il titolo di eroe. Era il comandante, Comandante supremo delle forze armate nella rivolta di Kościuszko nel 1794 r. Ha battuto i russi vicino a Racławice, si dimostrò durante l'assedio di Saratoga (1777 r.). Ha pubblicato Uniwersal Połaniecki, abolire la servitù personale dei contadini e limitare la servitù. Ha mostrato un grande talento strategico, ingegneria, ha introdotto tattiche innovative di cooperazione tra le armi. Questo è solo il più famoso dei suoi meriti. Dopo la caduta della rivolta, i russi imprigionarono Kościuszko a Petropawłowsko. Era diffidente nei confronti di Napoleone e si rifiutava di collaborare con lui. Morì a Soletta, in Svizzera. Meritava anche di essere definito un eroe nazionale negli Stati Uniti, per la cui indipendenza ha combattuto. La popolarità di Kościuszko è dimostrata da un gran numero di monumenti (Chicago, Milwaukee, Cleveland) e nominando in suo onore la prestigiosa Accademia Militare di West Point. In Polonia, Cracovia ha particolarmente a cuore la memoria dell'eroe, finanziando molti siti commemorativi: monumento, targhe commemorative, tumulo. Le ceneri di Tadeusz Kościuszko riposano a Wawel.

Le mura rossastre delle fortificazioni di 1856 r. deve il tumulo agli austriaci, e moderno adattamento dei bunker (ospita un caffè oggi, Museo, hotel e quartier generale della radio FM di RMF) ultimi anni 70. Vicino alla cassa c'è un ingresso appena percettibile a quello neogotico cappella della Beata. Bronisława.

La prima fase dell'ascensione del tumulo è piuttosto insolita, si devono superare diverse dozzine di scale a chiocciola in una scala di cemento. Dopodiché, circondando i ripidi pendii del tumulo, passi sulla sua punta, dove nel mezzo si trova il v 1860 r. dai Monti Tatra un grande masso di granito con un'iscrizione incisa: "Kościuszko”.

Per apprezzare davvero l'idea di creare dei tumuli (che fino ad ora potrebbe essere stato poco chiaro), devi essere in cima al Kościuszko Mound in buona visibilità: osservare il paesaggio può richiedere un'ora o più. Cosa non si vede da qui: e le torri di Tyniec che spuntano dagli alberi cuscino, e il monte Piłsudski, il più giovane, ma il più grande di tutti i tumuli, e l'intero centro storico brulicante di campanili, e Nowa Huta con uno sfondo fumoso. Sokole Oko individuerà persino i Tatra a sud.

Qualche anno fa Radio RMF FM si è stabilita ai piedi del tumulo – stazione radio in via di sviluppo dinamico, noto per idee interessanti e originali. Anni dopo, RMF coprì l'intero territorio della Polonia e cambiò la sua sede, tuttavia, lasciando il segno sul tumulo "madre", basta dare un'occhiata all'interno dell'Hotel Pod Kopcem.

Dalla cima del più famoso "Usypaniec" si può vedere la lussureggiante foresta Wolski di 500 ettari boscosa sul lato ovest, che può essere raggiunto da ul. Principe Giuseppe.